Salta al contenuto

Autore: Lily

Se dovessi descrivermi, il mio ritratto sarebbe quello di una ragazza che è caratterizzata dalla pigrizia e dalla procrastinazione, per cui immaginatemi su un divano per il 90% del tempo con un computer perennemente sulle gambe.
Ma nonostante tutto ciò cerca di distrarre per alcuni minuti le persone dalle loro vite attraverso le sue parole e i suoi articoli.

Egloghe

Egloghe. Ecloghe. Che parole strane puoi pensare. Parole che non hanno un significato per te. Forse puoi persino dire che sembrino parolacce, ma ti assicuro che non lo sono. 

Le egloghe o ecloghe sono dei componimenti poetici di argomento pastorale. Scritte da Virgilio, autore delle Bucoliche: il raccoglimento di egloghe scritte tra il 42 e il 39 a.C., è la prima opera dell’autore. 

Perchè dovresti passare del tempo con te stesso? – NYT

-Non confondere la solitudine con il passare del tempo con te stesso (Don’t confuse loneliness with time by yourself)

Ormai tutti lo sappiamo: dobbiamo restare a casa, sia per noi stessi ma anche per le persone più vulnerabili al virus, virus che ha fermato l’Italia e rischia di bloccare il mondo. In questo periodo si può vedere come sia possibile restare in contatto con amici e parenti nonostante tutto, attraverso messaggi e app per videochiamare. Oppure si possono trovare liste di cose da fare per passare la giornata occupando la mente, come guardare film, serie tv o leggere un libro. 

Art Nouveau

Natura, fiori e libertà. Ecco quali sono alcuni dei simboli dell’Art Nouveau, un movimento artistico nato alla fine dell’800 e inizio ‘900 per contrastare il fenomeno dell’industrializzazione sempre in più rapida ascesa.

Cose che non sapevi sul Natale

È arrivato finalmente!  Sto parlando del periodo dell’anno che preferisco, anche più del mio compleanno. Con le sue luci che rischiarano la notte e la allungano, i viali della città pieni di persone che corrono per il regalo dell’ultimo minuto o semplicemente gruppi di amici o famiglie che camminano godendo della compagnia reciproca. Il freddo che ti invita ad entrare in un bar dove puoi gustarti una cioccolata calda con la panna, o restare in casa ed invitare i tuoi amici per giocare a Monopoli e guardare film uno dopo l’altro: horror, d’amore, commedie tutti a tema natalizio. Insomma nessuno può restare deluso.

Elezioni rappresentanti di Istituto

Ottobre, mese in cui il rosso e il giallo diventano i colori ufficiali. Mese in cui vi sono sempre più giornate con la pioggia piuttosto che con il sole. Mese nel quale l’ultimo giorno ci si può travestire ed essere un’altra persona o meglio, una creatura della notte. 

Ma oltre a tutto ciò, questo mese come studenti abbiamo il diritto e la responsabilità di eleggere i rappresentati di istituto, che anche quest’anno si sono presentati attraverso delle liste, tre per la precisione che andremo vedere nel dettaglio.